ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 12 - Scienze giuridiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/1189

Issue Date: 2-Apr-2012
Authors: Polizzi, Lucia
Title: Il dirigente pubblico tra autonomia e subordinazione
Abstract: La peculiarità della figura del dirigente pubblico nel contesto normativo italiano emerge da più angolazioni: a) la "concessione" dei poteri datoriali che la legge stessa fa al dirigente; b) la riduzione dei poteri dirigenziali e i rigidi controlli su questi ultimi, introdotti dalle recenti riforme sul pubblico impiego; c)la figura dirigenziale connotata da una sorta di "bifasicità": incarico da un lato e posto in organico dall'altro, che esplica notevoli riverberi sul piano della responsabilità, del recesso e del rapporto con gli organi di indirizzo politico. Attraverso questi tre punti, la dissertazione analizza il dirigente nella sua "double-face": datore di lavoro per un verso e lavoratore subordinato per un altro, nel contesto delle stratificazioni normative che si succedono senza soluzione di continuità in tema di contrattualizzazione del pubblico impiego.
Appears in Collections:Area 12 - Scienze giuridiche

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
PLZLCU85A51C351N-Tesi POLIZZI.pdfTesi di Lucia Polizzi "Il dirigente pubblico tra autonomia e subordinazione"1,07 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.