ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/1425

Issue Date: 27-Mar-2013
Authors: Sauro, Irene
Title: Turismo sostenibile: la Sicilia tra parchi e riserve naturali
Abstract: 6 Negli ultimi anni, è aumentata sempre di più la consapevolezza di quanto il rispetto per l ambiente sia diventato un valore molto importante e altamente significativo per la vita di tutti gli organismi viventi, uomo compreso. Questo aspetto è diventato un valore altamente significativo anche all interno della sfera turistica, soprattutto quando si tratta di turismo praticato nelle aree naturali protette, favorendo così la nascita di forme di turismo ambientale. L uomo con le sue azioni ha compromesso gravemente l ambiente, causando diverse forme di squilibrio e tra le varie attività svolte, nella maggior parte dei casi volte al progresso e al benessere economico e sociale, il turismo è una attività non poco rilevante che, se da un lato è ricca di conseguenze vantaggiose soprattutto dal punto di vista economico, dall altro non mancano conseguenze negative che mettono in evidenza la preponderanza dell uomo sull ambiente. Di fronte ad un ambiente sempre più antropizzato e degradato è nata l esigenza di promuovere progetti volti a favorire la conservazione dell ambiente. A partire dagli anni Ottanta, emerse il tentativo di proporre modelli di sviluppo economico alternativi e tale tentativo ha trovato il suo paradigma nello sviluppo sostenibile applicabile anche al settore turistico. Nel primo capitolo si esamina un particolare settore in cui la sostenibilità oggi è un obiettivo fondamentale, quello del turismo, attività di grande espansione nella società odierna. Dopo un breve excursus sulla storia del turismo, considerando l importanza rivestita dal viaggio già a partire da civiltà antiche come quella egizia o quelle greca e romana, si analizzano i numerosi impatti del 7 turismo: sociali, culturali, economici ma soprattutto ambientali. Si definisce quindi il concetto di Capacità di carico turistica e , in relazione ad esso, si descrive il passaggio dal turismo come fenomeno di massa al turismo sostenibile, definendo tutte le sue caratteristiche e analizzando le conferenze internazionali più rilevanti sull argomento. Nella parte conclusiva si esaminano le strategie e le iniziative più importanti intraprese nel campo della sostenibilità turistica, in un percorso che dal generale al particolare, partendo dalla Comunità Europea per poi passare all Italia e, infine, alla Sicilia.Il secondo capitolo mostra chiaramente l importanza delle aree naturali protette, mettendo in evidenza quali sono i presupposti necessari per la realizzazione di tali aree e il modo in cui il turismo, se opportunamente gestito, può contribuire al conseguimento di obiettivi volti alla salvaguardia ambientale. L esigenza di salvaguardare l ambiente, in modo particolare nei contesti naturali protetti, quali Riserve, Parchi Nazionali, Zone di protezione speciale ed altre tipologie di aree, è stata avvertita sia livello nazionale che europeo e ciò è stato reso evidente, attraverso le varie leggi e regolamenti, tra cui la legge 6 dicembre 1991 n° 349 Legge quadro sulle Aree protette , asso portante a livello nazionale nella gestione delle aree protette, e la direttiva habitat (92/43/CEE) dell Unione Europea, che ha portato all istituzione della rete Natura 2000 composta da siti di Interesse Comunitario e zone di protezione Speciale. Nel terzo e quarto capitolo si prendono in esame i cosiddetti Parchi letterari e il turismo enogastronomico, ovvero un nuovo modo di 8 intendere la letteratura immersa nel luogo, in cui i grandi autori di fama internazionale hanno trovato ispirazione per le loro produzioni letterarie, attraverso le quali è possibile apprezzare e rivalutare gli aspetti del paesaggio isolano dove queste sono state create.La scelta di seguire questo percorso ha l intento di dare una visione panoramica delle aree protette locali, che dia importanza soprattutto alle politiche ambientali attuate secondo una modalità funzionale, appunto quella della sostenibilità.
Appears in Collections:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
SRARNI79B52E536Q-DOTTORATOSAURO.pdfTURISMO SOSTENIBILE: LA SICILIA TRA PARCHI E RISERVE NATURALI1,58 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.