ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 12 - Scienze giuridiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/1438

Issue Date: 5-Apr-2013
Authors: Calvo, Oriana
Title: Lo Stato e il governo del rapporto di lavoro: il collegio di probiviri (1893-1926)
Abstract: La tesi si compone di tre capitoli. Il primo è dedicato all analisi delle fonti normative riguardanti i collegi dei probiviri dall istituzione, legge 15 giugno 1893, n. 295, alla soppressione, nel 1928, con la nascita della magistratura del lavoro e si sviluppa lungo un itinerario che muove dai disegni di legge che hanno portato al testo legislativo istitutivo, incrocia le diverse proposte volte a realizzare un più funzionale e proficuo utilizzo dei collegi, giunge alla riforma attuata con il R.D. 13 ottobre 1918, n. 1672. Gli aspetti analizzati concernono specialmente l inquadramento della magistratura probivirale nell ambito della giurisdizione italiana e il nesso eziologico tra istituto dei probiviri e conflitto collettivo, l ambito di competenza dei collegi e le funzioni, la procedura di formazione tra ingerenza statale e partecipazione sociale, alcune deroghe alla capacità giuridica secondo il sistema di diritto civile. Nel secondo capitolo, per illustrare i risultati e l attività espletata dai probiviri si è adottata la consueta tripartizione riferita alle funzioni normativa, giurisdizionale e di governo , pur essendo pienamente consapevoli dell impossibilità di distinguere nettamente la primaria attività di risoluzione delle controversie, affidata ai collegi, dagli altri interventi messi in atto dai collegi per regolare aspetti delicati e complessi della produzione e del lavoro, anche attraverso la creazione di norme giuridiche. Il discrimen è rappresentato dalla concezione e dal ruolo, in fieri, dell equità, che, nella progressiva emancipazione e generalizzazione del costituendo principio di diritto dal singolo fatto specifico e concreto, si trasforma quasi si sublima da individuale in sociale. Per quanto riguarda la funzione di governo, è stato messo in luce lo stretto legame tra il funzionamento dei probiviri come organismi arbitrali e le condizioni di sviluppo del luogo in cui sorge l industria. Ci si è soffermati non solo sugli aspetti relativi al rapporto di lavoro, quali il recesso delle parti, il preavviso, la determinazione del salario, ma anche sull emersione di veri e propri principi cardine (ed ora costituzionali) del diritto del lavoro. Di particolare interesse, poi, è la figura del contratto collettivo territoriale, strumento di regolazione del conflitto sociale, della produzione e del mercato del lavoro. Anche in questo capitolo l esame è stato condotto facendo dialogare costantemente i probiviri con legislatore, dottrina e giurisprudenza ordinaria. Il terzo capitolo, infine, riguarda le fonti reperite presso l archivio della Camera di commercio di Catania ed aventi ad oggetto il carteggio tra istituzioni decentrate e centrali per l istituzione dei collegi nella provincia: uno sguardo sulla esperienza socio-economica catanese e siciliana. Lo studio dell istituto probivirale sul territorio, ed in particolare delle procedure di costituzione e formazione, ha permesso una maggiore comprensione, se pure parziale, delle ragioni che hanno determinato un più o meno scarso funzionamento dell istituto anche sul piano nazionale
Appears in Collections:Area 12 - Scienze giuridiche

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
CLVRNO84E60C351A-Lo stato e il governo del rapporto di lavoro A.pdfLo Stato e il governo del rapporto di lavoro: il collegio di probiviri (1893-1926)1,24 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.