ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 14 - Scienze politiche e sociali >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/1450

Issue Date: 8-Apr-2013
Authors: Viotti, Mariagrazia
Title: La realizzazione delle infrastrutture come emergenza giuridica
Abstract: L affermazione del diritto emergenziale ravvisabile anche nel diritto amministrativo si caratterizza per l ambivalente prospettiva: da un lato, si evidenzia una struttura reticolare di funzioni e competenze, per l Amministrazione chiamata a prevenire il rischio e le sue manifestazioni, e, dall altro lato, si può individuare una struttura gerarchica e ipercentralizzata per l Amministrazione chiamata a gestire il fatto emergenziale. Il punto di vista seguito con la presente analisi, è lo studio del fenomeno giuridico dell emergenza nel diritto amministrativo secondo una duplice direttrice. La prima, è relativa all uso dei poteri speciali e derogatori e attiene alla ricerca della fonte del potere straordinario e dei suoi limiti e coinvolge anche profili di diritto costituzionale relativamente all uso dei principi di legalità e di imparzialità nonché alla distribuzione delle competenze tra i vari livelli di governo della Nazione. La seconda direttrice riguarda l ambito di estensione del fenomeno dell emergenza oltre l imprevedibilità degli eventi fino a ricomprendere situazioni in cui non esistono vere emergenze ma solo sintomi da una parte, dell incapacità dell amministrazione di usare gli strumenti giuridici democratici e paritari e, dall altra dell insufficienza/inefficienza degli strumenti a disposizione delle amministrazioni. E proprio nella gestione dei grandi eventi (d.l. n. 343/2001, conv. in l. n. 401/2001) e nel completamento delle grandi opere pubbliche incompiute (d.l. n. 7/2005, conv. in l. n. n. 43/2005), che si evidenzia la concentrazione del potere in un soggetto e la possibilità di derogare i vincoli normativi e le garanzie procedimentali. Il campo di indagine del presente lavoro, dopo aver approfondito le tematiche più significative del diritto dell emergenza e i profili caratterizzanti l ambito delle infrastrutture, si è quindi soffermato ad analizzare struttura, forma, contenuti e limiti del diritto amministrativo dell emergenza infrastrutturale, in un epoca segnata dalla sua costante affermazione quantitativa anche se proprio nel corso dell anno 2012 si è assistito ad un inversione di tendenza, caratterizzata dalla volontà politica di dare precisi limiti e confini alle caotiche eccezioni emergenziali.
Appears in Collections:Area 14 - Scienze politiche e sociali

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
VTTMGR77B65C352T-tesi dottorato XXV ciclo dott.ssa mariagrazia viotti.pdftesi dottorato xxv ciclo dott.ssa mariagrazia viotti1,26 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.