ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico artistiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/1677

Issue Date: 16-Mar-2015
Authors: Sciacco, Maria Concetta
Title: Italy in English Tourism Discourse. Per un apprendimento dei sistemi linguistici e culturali della lingua inglese
Abstract: Il presente studio ha come oggetto la multidimensionalità del discorso turistico promozionale nella lingua inglese, analizzata attraverso vari approcci disciplinari: linguistico, sociolinguistico, socio-semiotico e glottodidattico. Le analisi dei corpora, tratti da materiali autentici cartacei e digitali, hanno messo in luce nuovi ed interessanti elementi per la didattica dell inglese turistico. Il lavoro si divide in tre parti. La prima parte è dedicata all analisi linguistica di materiali turistici promozionali digitali, prodotti in Gran Bretagna e negli Stati Uniti, i quali hanno come meta esclusivamente l Italia. I materiali sono stati raccolti nel periodo che va da novembre 2011 ad agosto 2014, la novità di questa parte del lavoro sta nel confronto di corpora britannici e statunitensi. L approccio metodologico di questa prima parte è quello della linguistica dei corpora attraverso l utilizzo del software Antconc version 3.2.4w. I materiali cartacei nella forma di travel magazine, cataloghi, dizionari bilingui enogastronomici, sono oggetto di analisi nella seconda parte di questa ricerca, l approccio metodologico qualitativo si basa sugli studi socio-linguistici (MacCannel, 1976, Dann, 1996) e socio-semiotico (Floch, 1990). Lo studio dei dizionari bilingui enogastronomici ha messo in luce le difficoltà che il lessicografo e il traduttore devono affrontare nella descrizione o nella traduzione di termini culturalmente specifici. . Inoltre dall analisi socio-semiotica di due macrogeneri, la rivista di viaggi britannica, Passione by Citalia, e il catalogo, Flavours of Holidays, si evince che il discorso turistico si basa sul racconto di storie, anche personali, che rimodellano il linguaggio turistico dal monologo, al dialogo ad una forma ancora più democratica, definita da Dann (2012) il trialogo con i seguenti protagonisti: l industria turistica, il turista, e infine la comunità locale (touree). Nella terza parte si è realizzata un unità didattica che evidenzia la potenzialità dei testi turistici per l apprendimento del sistema linguistico e culturale della lingua inglese, ma soprattutto per sviluppare negli studenti la competenza interculturale necessaria per la traduzione di testi turistici e non.
Appears in Collections:Area 10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico artistiche

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
SCCMCN74P62M088U-TESI DOTTORATO XXVI CICLO SCIACCO.pdfItaly in English Tourism Discourse. Per un apprendimento dei sistemi linguistici e culturali della lingua inglese26,13 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.