ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico artistiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/313

Issue Date: 6-May-2011
Authors: Abbamonte, Rita Pina
Title: Dizionario delle parlate galloitaliche di Novara di Sicilia e Fondachelli Fantina
Abstract: Il dizionario dialettale bilingue, galloitalico-italiano, descrive il lessico, ivi incluse le parti della morfologia e della sintassi che hanno una rappresentazione lessicale (formazione delle parole, affissi e confissi, valenze dei verbi, dei paraverbi, dei nomi, monorematici e polirematici, degli aggettivi, degli avverbi e delle preposizioni) di un'isola alloglotta della Sicilia, quella di Novara di Sicilia e dei numerosi villaggi e frazioni che gravitano intorno alla piccola cittadina. L'opera lessicografica ha il fine di conservare alla memoria storica e agli studi il patrimonio delle parlate di origine italiana settentrionale, importate in Sicilia a partire dalla conquista normanna dell'isola (1091). Il galloitalico dell'area novarese presenta un eccezionale stato di conservativita' e vitalita': l'unica tra le parlate galloitaliche di Sicilia che conserva le vocali turbate (/y/ e /Ã /) tipiche di gran parte delle parlate galloitaliche della madrepatria settentrionale e del galloromanzo. Notevole e' sia a livello di definizioni descrittive di lessemi non presenti nella cultura veicolata dalla lingua italiana, sia a livello delle accurate e spesso ampie esemplificazioni dei vari sottolemmi e' l'informazione etnolinguistica, nella convinzione che una descrizione lessicale di una lingua o di un dialetto minoritari deve documentare nel sistema lessicale che si descrive il sistema culturale, antropologico ed etnologico di una comunita'. Il vocabolario e' anche corredato della lista inversa dei lemmi che consente lo studio della morfologia flessionale e derivativa.
The dialectal bilingual, Gaulishitalic-Italian dictionary describes à à ¢ langueà à ¢ as the linguistic system, of an alloglotto Sicilian territory, that is Novara di Sicilia and its surroundings. The lexicon-graphical work, has the aim of conserving in our cultural heritage the origins of northern Italian dialects, imported to Sicily in the era of the Norman conquest in 1091. The Gaulishitalic from the area of Novara presents an exceptional state of conservation and liveliness: ità à ¢ s the only one ,among the Sicilian Gaulishitalic dialects ,which preserves the vowels /à / and /y/ of northern Italy and France. The dictionary describes the lexical system (including the restricted disposal and the proverbs) and the other language levels, from the phonic-graphic to syntactic, morphological and textual ones. They also include information on the cultural, anthropological and ethnological system of the community. The dictionary is also complete with the inverse list of the lemmi which allows the study of the inflectional and derivative morphology.
Appears in Collections:Area 10 - Scienze dell'antichita', filologico-letterarie e storico artistiche

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
Tesi Dottorato completa.pdf4,71 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.