ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/3721

Issue Date: 29-Sep-2017
Authors: Randazzo, Ivana Anna Antonella
Title: Rudolf Wittkower e gli itinerari simbolici
Abstract: Il celebre storico dell arte Rudolf Wittkower, noto soprattutto per gli studi sull arte barocca e l architettura italiana e per i lavori sul Rinascimento, Michelangelo, Palladio e Bernini, è stato anche un importante e attivo rappresentante dell Istituto Warburg a Londra. Figura chiave per il centro di studi in qualità di docente, di fondatore e co-editore del Journal of Warburg Institute e come curatore della collezione fotografica. Dalla cerchia degli studiosi afferenti all Istituto e alla biblioteca Warburg Rudolf Wittkower viene stimolato nelle sue ricerche sulla sopravvivenza dei simboli del mondo arcaico nelle epoche successive e sulla trasmigrazione di immagini tra Oriente e Occidente. La simbologia, l allegoria e i geroglifici costituiscono interessi di studio che Wittkower inizia a sviluppare già negli anni londinesi ma che non abbandonerà mai, tornandoli ad analizzare e ad approfondire negli anni americani, fino al corso di lezioni, del 1969, alla Columbia University (dove insegnava dal 1956), sull influenza dell arte extraeuropea su quella europea.
Appears in Collections:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
RNDVNN80E69C351V-tesi ivana dottorato.pdftesi dottorato5,71 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.