ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 08 - Ingegneria civile e architettura >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/929

Issue Date: 1-Feb-2012
Authors: Allegra, Sebastiana Tatiana
Title: Analisi energetica per la riqualificazione territoriale
Abstract: La questione dell'inarrestabile incremento dell entropia totale, enunciato dal secondo principio della termodinamica, e del depauperamento delle fonti non rinnovabili di energia, ineluttabile conseguenza di ogni processo di trasformazione urbana, nonché di qualsiasi attività economica, è un tema di acceso dibattito sin dalla crisi energetica degli anni Settanta. Essa ha posto in evidenza la necessità di ricorrere a strumenti valutativi in grado di interpretare esaustivamente le istanze ambientali ed ecologiche basati sul calcolo energetico prima che monetario. Già dalla fine degli anni Sessanta si sviluppano delle metodologie basate sul computo energetico dalle quali, a partire dagli anni Ottanta, scaturisce l Analisi EMergetica, per iniziativa dell ecologo Howard T. Odum. Essa quantifica le risorse naturali rinnovabili e non, che sono consumate per realizzare merci e servizi, adottando un unica, comprensibile unità di misura: l energia solare, primigenia generatrice di ogni attività ecosistemica, impiegata, in modo diretto e indiretto, per creare tali risorse. Con questo lavoro mi propongo, pertanto, di esaminare gli aspetti squisitamente teorici e pratici di questa tecnica e di prevederne eventuali innovazioni applicative per rispondere a quesiti di studio inerenti la teoria del valore e delle valutazioni ai fini della sostenibilità delle città. L Analisi EMergetica della provincia di Catania, suddivisa nelle sue tre aree (pedemontana, metropolitana e calatina, con riferimento ad un determinato periodo di tempo, anno 2006) rappresenta il primo caso-studio. Dai valori registrati dagli indicatori è stato possibile trarre informazioni sui livelli di carico ambientale nei tre sub-sistemi della provincia. Ulteriori osservazioni sono seguite dalla comparazione con gli esiti delle ricerche svolte da altri autori su altre realtà italiane. Tra le misure da introdurre per contenere il dispendio eMergetico nella provincia catanese viene proposto il risanamento e la densificazione dei quartieri degradati della città consolidata, in special modo nell ambito dell area metropolitana, in contrapposizione all ulteriore ampliamento del perimetro urbano catanese e dei comuni contermini, per ridurre la sottrazione di suolo agricolo e naturale alla campagna limitrofa e l uso di materiali da costruzione. Da ciò è scaturito il secondo caso-studio della tesi mirato a formulare il giudizio di convenienza eMergetica tra due significative tipologie insediative dell area metropolitana catanese: il piano di Zona per l edilizia economico-popolare di Librino e la riqualificazione della parte sud del rione storico di San Cristoforo Sud. Giacché dalla consultazione della bibliografia esistente non sono rinvenuti esempi significativi di contabilità eMergetica a livello di pianificazione urbanistica e territoriale, ad eccezione di alcuni saggi sulla crescita dirompente di Taiwan e della sua capitale Taipei (Huang et. al.), ho allestito un apposita metodologia di calcolo e ne ho presentato le fasi costitutive. Gli esiti dell indagine sono stati dettagliatamente commentati, deducendo le proprietà invarianti negli interventi analoghi di riqualificazione e/o espansione urbana.
Appears in Collections:Area 08 - Ingegneria civile e architettura

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
LLGSST72A56C351D-riqualificazione territoriale.pdfanalisi emergetica per la riqualificazione territoriale13,73 MBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.