ArchivIA Università degli Studi di Catania
 

ArchivIA - Archivio istituzionale dell'Universita' di Catania >
Tesi >
Tesi di dottorato >
Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie >

Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/10761/1319

Issue Date: 15-Feb-2013
Authors: Salonia, Veronica
Title: Saperi locali ed attività d'impresa come beni posizionali per lo sviluppo territoriale. Indagine su un campione dìimprese nel comparto delle conserve alimentari.
Abstract: Abstract tesi Dottorato di Ricerca di Veronica Salonia Saperi locali e attività d impresa come beni posizionali per lo sviluppo territoriale. Indagine su un campione di imprese del comparto delle conserve alimentari In questa tesi vengono analizzate le caratteristiche delle imprese del comparto delle conserve sottolio nelle Provincie di Ragusa e Siracusa con l obiettivo di verificare i livelli strutturali e organizzativi raggiunti dalle imprese e trarre utili spunti per lo sviluppo del sistema locale produttivo. Il presente lavoro ha, innanzitutto, ripercorso gli eventi storici, politici ed economici che hanno indotto i mutamenti nel sistema agroalimentare italiano al fine di aumentare la competitività delle produzioni locali. Nella tesi si possono individuare tre parti; la prima parte ha analizzato l evoluzione avvenuta nelle imprese dei settori agricoltura, pesca e industria agroalimentare, sia dal punto di vista della consistenza numerica delle imprese e della manodopera, sia della struttura delle stesse. La seconda parte riguarda tutti gli aspetti inerenti la qualità e la sicurezza degli alimenti, maggiori responsabili dei mutamenti intercorsi nelle imprese alimentari. Nello specifico si è sottolineata l importanza assunta dalla filiera agroalimentare per la produzione di alimenti sicuri e competitivi; sono stati analizzati, sotto il profilo legislativo, gli aspetti inerenti la produzione e la commercializzazione di prodotti sicuri per la tutela della salute umana; infine, si è fatto riferimento alla qualità, in particolare alle denominazioni di origine e alle produzioni tipiche, quale strumento di competitività del sistema agroalimentare. A tal fine si è ritenuto utile riferirsi alle nozioni dell economia dei costi di transazione e della Teoria economica delle Convenzioni quali supporti indispensabili per il superamento delle problematiche connesse alla sicurezza e valorizzazione delle produzioni. Nella terza parte viene presentato il quadro delle realtà aziendali nel territorio esaminato. A tal scopo si è proceduto ad un indagine diretta delle aziende per cogliere gli aspetti salienti dell organizzazione aziendale, il livello tecnologico raggiunto, i livelli produttivi e la commercializzazione dei prodotti. Si è altresì proceduto allo svolgimento dell analisi SWOT che, analizzando i punti di forza e di debolezza delle imprese del contesto territoriale e sociale in cui si opera, stabilisce il livello competitivo cui si colloca il comparto. Infine vengono brevemente trattati gli aspetti legati al successo commerciale del prodotto. Il quadro emerso ha individuato una realtà di micro imprese fortemente legate alle tradizioni familiari e territoriali in cui operano ed un elevato scetticismo tra gli operatori del settore che, nonostante le piccole realtà aziendali, ricercano nicchie di mercato.
Appears in Collections:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie

Files in This Item:

File Description SizeFormatVisibility
SLNVNC73H57H163J-TESI DOTTORATO SALONIA VERONICA.pdfTESI DOTTORATO SALONIA VERONICA 875,13 kBAdobe PDFView/Open


Items in ArchivIA are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.


Share this record
Del.icio.us

Citeulike

Connotea

Facebook

Stumble it!

reddit


 

  Browser supportati Firefox 3+, Internet Explorer 7+, Google Chrome, Safari

ICT Support, development & maintenance are provided by the AePIC team @ CILEA. Powered on DSpace Software.